HomeChi siamoDove siamoPrendere Appuntamento
Aree Tematiche
FAQ - Domande e Risposte
violenze contro le donne
Respiro morte in ogni battito‏.
occhi

gentile dottoressa di Synergia Centro Trauma

Vorrei far capire quanto è importante per me parlare con lei , e con nessun'altra dottoressa. Ho letto molto di lei, e mi piace come c'entra a pieno tutte le
cose che ho vissuto, 
senza neanche conoscermi.

Ho una diagnosi di disturbo borderline, che molte psichiatre definiscono come modo di essere e basta. Ma io so che è qualcosa in più, di un semplice modo di essere. Ho subito violenza sessuale e fisica da mio padre, avevo 9 anni. Mentre le botte, gli schiaffi, sono iniziati molto prima.

Io ora ho quasi 21 anni, ma vivo nella violenza da sempre. A scuola, quando tornavo a casa, anche un mio fidanzato a alzato le mani tantissime volte su di me.Tutto ciò mi porta a pensare che sono io che lo merito. Che in fondo con la violenza ci so andare avanti bene. Perchè tanto, se non me ne fanno gli altri, me ne faccio io da sola.

Allora che senso ha? Forse per non rimanere sola.

Perchè la paura della solitudine fa più paura di un pugno in pieno volto. I lividi, come le lacrime, come i dolori passano, poi ritornano e poi se ne rivanno,
ma la solitudine no,
quella non ti lascia mai, lei ti perseguita ed è inutile scappare, puoi nasconderti anche nel posto più stretto e più buio e lei ti trova sempre. Tra uno schiaffo e una lacrima a volte  hai una carezza, ma la solitudine ti abbraccia costantemente avvolgendoti solo in un profondo e assordante silenzio.

Silenzio, controllo,  vuoto. Senso di vuoto perenne.



Non restare sola. Chiama qualcuno e chiedi aiuto
Synergia Centro Trauma, psicologi per adulti e bambini vittime di violenza
tel. 335 6765376 (solo a Moncalieri, Torino)
violenza donne, stupro, violenza bambini, donne violentate, terapia donne vittime violenza, psicologi stupro, centro antiviolenza