HomeChi siamoDove siamoPrendere Appuntamento
Aree Tematiche
FAQ - Domande e Risposte
Consulenza legale
avvocatoCONSULENZE LEGALI

PERIZIE PSICOLOGICHE


In una società in cui troppo spesso si viene lasciati soli di fronte a problemi che appaiono insormontabili, le persone e le famiglie sentono sempre più pressante l'esigenza di ricevere aiuti e risposte adeguate, senza essere costrette a bussare ad un indefinito numero di porte, spesso inesorabilmente chiuse o, comunque, incapaci - o nell'impossibilità - di fornire la necessaria accoglienza.

Synergia Centro Trauma ha compreso questo fenomeno ed ha maturato, negli anni, la consapevolezza che il sostegno alle famiglie possa essere offerto soltanto fornendo un servizio che sia frutto dell'intersecarsi di diversi saperi.

Così, è nata l'idea di creare una selezionata équipe di consulenti altamente qualificati ed abituati ad una metodologia di lavoro integrata: psicologi, neuropsichiatri, educatori, mediatori familiari dell'Associazione, che si avvalgono, altresì, della collaborazione di avvocati esterni di provata esperienza nella materia dei diritti delle persone, della famiglia e dei minori, in grado di fornire una qualificata consulenza legale.


Può essere richiesta ai professionisti che collaborano con Synergia Centro Trauma per quel che riguarda gli aspetti legali:

Perizie psicologiche  sui bambini  
per cause aperte presso il Tribunale per i Minorenni - affidamento figli - adozioni - maltrattamenti e reati sessuali sui minorenni -  capacità genitoriali     
                              
Perizie psicologiche sugli adulti
per danni psicologici riportati a seguito di incidenti d'auto o traumi sul lavoro



Gli psicologi dell’associazione Synergia Centro Trauma hanno una esperienza consolidata nel campo della perizia psicologica in ambito penale e civile. La perizia psicologica nei casi di procedimenti aperti presso il Tribunale per i Minorenni; di affidamento dei figli a seguito di separazioni; di ricorsi relativi ad adozione di minori; di maltrattamenti o di reati sessuali ai danni dei minori; nei casi di valutazione delle capacità genitoriali


Perchè può servire un perito psicologo che difenda la propria parte?

In molte situazioni la perizia psicologica di parte svolta da uno psicologo può essere un valido aiuto per il genitori in difficoltà o per difendere i diritti di minori coinvolti in procedimenti civili o penali. Nei casi in cui, in procedimenti civili o penali, vengano coinvolti dei minorenni (per esempio procedimenti presso il Tribunale per i minorenni, separazione e divorzio, violenze sessuali, maltrattamenti, affidamento dei figli), il “consulente tecnico di parte” può infatti svolgere diversi ruoli e diversi incarichi, a seconda delle specifiche richieste e necessità che si possono presentare:


- vigilare sull’operato del consulente tecnico/perito di ufficio (nominato cioè dal giudice) eventualmente assistendo a tutte le operazioni peritali che vengono svolte sul minore o sulla sua famiglia

- esprimere dei pareri tecnici sia al consulente/perito nominato dal giudice, sia al giudice stesso, sulla situazione che si sta esaminando. Il perito di parte infatti può, già durante lo svolgimento delle operazioni peritali, esprimere il proprio parere direttamente con lo psicologo nominato dal giudice, suggerendo eventualmente altre strategie di lavoro o altre interpretazioni dei dati raccolti. Il perito di parte può inoltre scrivere, al termine delle operazioni peritali, una propria relazione nella quale può portare le proprie valutazioni sul materiale raccolto- aiutare l’avvocato durante le operazioni peritali ed il processo (nel caso di procedimenti penali con minorenni come vittima) a meglio comprendere, da un punto di vista psicologico, i dati raccolti

- durante il processo portare direttamente in aula (nel dibattimento) il proprio parere tecnico.



toga_avvocatoAssistenza legale


- consulenza nei momenti di crisi della famiglia legittima e/o naturale, suggerendo le soluzioni più opportune e le condizioni per una eventuale riconciliazione, ovvero per la cessazione del matrimonio o della convivenza;

- consulenza in caso di separazione o divorzio;

- consulenza in materia di affidamento etero-familiare, di adozione nazionale o internazionale;

- consulenza alle famiglie che vivono il dramma della disabilità fisica o psichica di un loro componente, al fine di consentire l'avvio di procedure di interdizione, inabilitazione, amministrazione di sostegno, ovvero di un corretto esercizio della tutela, curatela o amministrazione di sostegno;

- consulenza nella redazione di denunce, querele ed esposti all'Autorità giudiziaria in caso di maltrattamento o abuso sessuale, sottrazione di minori stupro, molestie sessuali, stalking;

- consulenza in materia successoria, anche per la redazione di testamenti all'interno di famiglie ricostituite e/o allargate;

-  assistenza nei giudizi di risarcimento danni derivanti da comportamenti illeciti di terzi che hanno generato eventi traumatici.

Tutte le suddette attività vengono espletate dagli avvocati esterni all'Associazione in assoluta sinergia e attraverso il costante contatto con le altre figure a diverso titolo coinvolte nella soluzione del caso prospettato: psicologi, educatori, terapeuti e mediatori familiari, ma, anche, ove necessario, commercialisti e notai, anch'essi esterni all'Associazione e di comprovata e qualificata esperienza.


Se vuoi contattare un avvocato che collabora con Synergia Centro Trauma chiamaci
al 335 6765376 o al 331 50.49.340 
avvocato famigliarista, avvocato divorzista, avvocato divorzio, avvocato penalista, avvocato civilista, divorzio, separazione, avvocato penalista, perizia psicologica, avvocato stupro, perito psicologo, perito di parte